martedì 20 novembre 2012

Hennata Indigo con henné de "Le Erbe di Janas"

Ciaoooooo a tutt*!

Come anticipato in pagina, mi accingo a scrivervi questo piccolo post sulla mia esperienza con l'henné di JANAS. Quest'henné mi è stato consigliato da più persone e ne ho sempre sentito parlare benissimo, da chiunque l'abbia usato; per questo motivo ho deciso di comprarlo e di provarlo. Ho comprato una confezione di INDIGO, perché dopo varie esperienze con il LAWSONIA (rosso) ho deciso di ritornare un po' più scura, perché mi ci vedo meglio e perché è più vicino al mio colore naturale.





Ma entriamo più nel dettaglio. Questa è la descrizione che troviamo nel sito de "Le erbe di Janas":

Nome Botanico: Indigofera tinctoria

Tonalità: Nero
La Qualità di questo prodotto è frutto di un’accurata selezione, d’amore e passione. La Polvere è finissima, verde chiaro, dal caratteristico odore, tuttavia piacevole e non eccessivo.La pasta che si ottiene è cremosa, morbida, soffice, senza granelli di sabbia. Si risciacqua come una normale tinta, non essendoci sabbia e fibre grossolane che si ancorano al capello.

UN PIACERE MAI PROVATO PRIMA!

L’Indigo si ottiene dalla fermentazione delle foglie dell’Indigofera tinctoria, essiccate e poi polverizzate accuratamente.La molecola responsabile della colorazione è l’indigotina. Questa molecola si lega alla cheratina,la proteina del capello. L’Indigo, quindi, non penetra nel capello come le tinte chimiche, ma si lega alle squame. In questo modo, non solo protegge il capello, ma lo volumizza aumentando il diametro del fusto.La chioma risulta più voluminosa, luminosa e protetta dagli agenti esterni.In questo prodotto non è presente PPD (para-fenilendiamina), sostanza base di Hennè Nero che si trovano in commercio. Questa sostanza allergizzante, iscritta nel registro ministeriale delle sostanze pericolose e nocive per l’organismo e per l’ambiente.


Concordo con tutto quello che c'è scritto nella presentazione ufficiale. L'indigo ha di per sé un odore abbastanza forte, ma è un odore genuino che non infastidisce assolutamente. L'impasto che andrete a creare è cremosissimo e non cola, non si formano grumi o impiastri antipatici da risciacquare.

Il processo di preparazione dell'indigo è semplicissimo; come indicato sulla pagina FB di JANAS, ho preparato l'indigo in una terrina di plastica, aggiungendo un cucchiaino di bicarbonato e dell'acqua demineralizzata. L'acqua va aggiunta lentamente, in maniera tale da permettervi di gestire bene quanto volete che il vostro "impasto" sia cremoso.



L'occorrente :)


Aggiungiamo acqua demineralizzata...


Iniziamo a mescolare...


... Fino al raggiungimento della cremosità giusta :)

Una volta preparato il pappone dovete spalmarvelo bene su tutta la testa, dalle radici alle punte, abbondando con la quantità su ogni singola ciocca. Potete vedere anche un tutorial sull'applicazione qui.

Quando avete finito di spalmarvi tutto per bene, lasciate in posa l'henné per circa 2 ore.

Risciacquate e.... SORPRESA!! :D



Per il risciacquo ho utilizzato solo acqua, non ho fatto lo shampoo e non ho messo il balsamo, solo un bicchiere di aceto finale. Effettivamente la mia testa stinge un po', probabilmente domani farò lo shampoo, penso dipenda dal fatto che non ho sciacquato bene ;)
Il mio giudizio, come avrete potuto già immaginare è più che positivo. Ho scoperto un nuovo mondo grazie all'henné di Janas. I miei capelli, oltre a essersi tinti davvero tantissimo, si sono gonfiati e hanno davvero acquistato volume. L'effetto "secco" che spesso si attribuisce al post henné, sinceramente non lo vedo.

Domani aggiornerò il post con le foto del risultato alla luce naturale perché so che queste foto con il flash non rendono per niente :) Però ero troppo entusiasta e il post volevo scriverlo subito :)

Spero vi sia piaciuto :)

Un bacione, Mel









15 commenti:

  1. bellissimo colore!! e sembrano anche meno crespi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sono anche Meno Crespi è vero :)

      Elimina
  2. :) sto aspettando un pacco da Janas..non vedo l' ora di provare l' indigo e il lawsonia *_* Comunque il colore è stupendo e ti sta benissimo :)

    Francesca M

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, anche se la foto non rende :)

      Elimina
  3. I miei capelli sono rinati da quando faccio l'hennè, però io sono contretta a fare prima il lawsonia perchè ho qualche capello bianco:( quindi doppio procedimento. Il risultato è comunque ottimo. I capelli sono scuri al punto giusto. L'unica nota negativa è che l'indigo, al contrario della lawsonia, scarica con una velocità impressionante. Dopo qualche lavaggio non c'è più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ora voglio vedere cosa succede con i primi lavaggi! Speriamo bene! :)

      Elimina
  4. l'hennè di janas è qualcosa di fantastico!! ormai è un anno che uso l'hennè rosso tonalità fredda e non lo mollo più,i miei capelli hanno cambiato proprio aspetto..super sani e forti, lo adoro! ricevo sempre un sacco di complimenti per la lucentezza :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che non lo mollerò più neanche io!! :D

      Elimina
  5. Ottimo procedimento, saluti www.makupnaturale.com

    RispondiElimina
  6. Ho sempre fatto quello neutro e mi son trovata bene..non ho ancora il coraggio di tingere i capelli ^^. Nuova follower.. a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE!!! Non aver paura, tanto l'effetto se non ti piace dopo poco va via ;)

      Elimina
  7. Ciao!!!
    C'è un premio per te sul nostro blog!!^^
    Ti aspettiamo!

    RispondiElimina
  8. io utilizzo l'indigo per scurire i capelli e lo trovo ottimo, ormai ho detto addio alle tinte chimiche da anni, ti lascio il link se vuoi dare un'occhiata!

    http://spignattoereview.blogspot.it/2013/09/come-fare-lhenne-nero.html

    RispondiElimina