mercoledì 14 novembre 2012

Sconfiggere l'acne, mission POSSIBLE!


Ciao Bell*! 
Visto il "successo" del primo post, non volevo tardare a scrivervi il secondo e quindi eccomi qua, dopo meno di una settimana :) 
Innanzitutto, volevo aggiornarvi sul fatto che ho aggiunto il gadget per diventare lettori fissi e quindi potete cliccarci su e rimanere sempre aggiornati sulle mie "perle di saggezza" :) !!

Oggi, visto che molte di voi me l'hanno chiesto, vi parlo un po' del mio grave problema di acne che è comparso circa 10 anni fa, e che oggi posso dire di aver sconfitto, più o meno.


Per i pigroni che non hanno voglia di leggere tutte le mie chiacchiere, suggerisco di saltare in fondo all'articolo che c'è un bel riassuntino :) 
Per i coraggiosi, ordunque, cominciamo...




Nell'età dell'adolescenza è piuttosto comune soffrire di questa problematica, lo sappiamo; le cause possono essere di diverso tipo e variano dallo stress, agli ormoni, all'alimentazione e... alla predisposizione. Purtroppo è proprio vero, se nasciamo con un determinato tipo di pelle, dobbiamo imparare a prendercene cura, e dobbiamo capire che ogni pelle ha le sue problematiche. 
Io ho sempre avuto la pelle grassa, ma i primi problemi sono apparsi quando ho iniziato a truccarmi. A 16 anni ho messo per la prima volta il fondotinta, un classico fondotinta liquido da supermercato, e già dopo qualche mese la mia pelle cominciava a cambiare. I pori si dilatavano, soprattutto sulle guance e intorno al naso e in più, sembrava sempre più unta. Ma insomma, fino a 2 anni fa, niente di particolarmente grave. Poi non so, forse la mia pelle nel frattempo si è stufata. Fatto sta, che un bel giorno di gennaio 2010 mi alzo, mi specchio, e mi ritrovo la faccia coperta da brufoli enormi, sottopelle, dolorosi. Se ci aggiungiamo il fatto che poi quando li vedo, non riesco a non toccarli, potete immaginare come avevo ridotto la mia faccia in pochi giorni.




Considerate che questa foto è stata scattata nell'ultimo periodo, in cui le cose andavano già un po' meglio. Foto del periodo tragico (OVVIAMENTE) non ne ho scattate.

Insomma, morale della favola, mi riempivo di correttore e fondotinta prima di uscire, sperando di coprire il copribile, ma purtroppo poi a casa ero costretta a rendermi conto che la mia faccia era proprio inguardabile. Dopo qualche tempo mi decisi a fare una visita dal dermatologo, che mi prescrisse un trattamento della durata di sei mesi. Si trattava di 4 prodotti, una crema solare, un gel detergente e due creme (una per il giorno e una per la sera). Inutile dire che il tutto mi costò abbastanza, tra visita e prodotti...
Dopo 8 mesi di trattamento la mia pelle sembrava un po' sfiammata, ma ugualmente "infetta". Cominciavo quasi a disperare, ma avevo deciso di darmi un'ultima chance! 
Così ho iniziato a cercare del materiale online che riguardasse il mio problema e provare tutti i rimedi possibili immaginabili. Ho letto e scoperto in questo modo cos'era la cosmesi eco-bio. Ho letto articoli in cui veniva spiegato come i siliconi e i petrolati si comportassero da "pellicola" e non facessero realmente respirare la pelle. Ho anche costatato che nei miei prodotti da "routine quotidiana" questo tipo di ingredienti non mancava mai. Così, il primo passo è stato quello di cambiare proprio tipologia di Make Up, rivolgendomi al Make Up minerale; le prime cose che ho preso? La polvere naturale di Benecos e la cipra Lavera.





La Natural Powder di Benecos è ottima e ha un costo molto basso (circa 4,99€). Inoltre, grazie alla presenza del Kaolino nella sua formulazione, è anche curativa e seccante sui brufoli.

In secondo luogo, ho cominciato ad applicare quotidianamente una crema specifica per pelli grasse. Inizialmente, ho cominciato con la crema de IL FIORE - PRODOTTI NATURALI, specifica per pelli grasse. Mi sono trovata molto bene, anche se appena applicata dava una sensazione di "unto", ma i risultati già iniziavano a vedersi.



Successivamente ho provato la crema di Fitocose, sempre quella specifica per pelli grasse, al Propolis. L'odore è un pochino più piacevole rispetto alla prima, ma in entrambi i casi, non si tratta di odori che rimangono troppo a lungo, quindi sono praticamente ininfluenti. 


Dopo tutti questi nuovi accorgimenti stavo decisamente meglio, la mia pelle si sgonfiava quasi completamente e comparivano alcuni brufoli da sfogo solo in giorni particolari come i giorni pre-ciclo o pre-esami! Ma qual è stata la rivoluzione????
Il cambiamento vero e proprio è arrivato relativamente tardi; dopo aver testato il sapone allo Zolfo (al supermercato si trova quello de I Provenzali) che comunque sembrava efficace, in quanto seccava per bene la pelle, ho provato il sapone di Aleppo. Il sapone di Aleppo si trova anche al supermercato, viene prodotto da I Provenzali e anche da Forsan e il prezzo non è eccessivamente alto: 6,50€ per 200 grammi, e considerate che una saponetta di 200 grammi vi dura parecchio. Ebbene, vi garantisco che dopo 4 o 5 giorni di utilizzo di questo sapone, vedrete già i primi risultati. La pelle si purifica e diventa completamente diversa. Vi consiglio anche di non sospendere il trattamento, se avete una pelle problematica come la mia soprattutto, perché la ricomparsa dei brufoli è veloce e traumatica! :)
Inoltre, il gel d'aloe mi ha aiutato parecchio a far cicatrizzare più velocemente le "ferite" post-martirio di brufolo e quindi anche lui si è rivelato un ottimo alleato per noi che ci scartavetriamo la faccia.

RIASSUNTINO! :D

In conclusione, per la routine quotidiana della lotta all'acne, vi consiglio di:

1) Lavarvi accuratamente il viso con sapone d'Aleppo, e se avete anche altre zone problematiche usatelo tranquillamente anche sul resto del corpo;
2) Utilizzare o comunque prediligere il Make Up Minerale;
3) Struccarvi sempre prima di dormire;
4) Utilizzare creme specifiche per pelli grasse al mattino e alla sera;
5) Effettuare uno scrub una volta a settimana;
6) In caso di cicatrici post brufolo, applicare Gel D'aloe Bio (la Bioearth è una buona marca);
7) Se proprio non riuscite a non spremervi il dannato brufolo, fatelo senza toccare il tutto con le mani, utilizzate delle salviettine. :)
8) Quando il brufolo sta nascendo e sentite che si gonfia sottopelle, provare a intervenire subito con una goccia di Tea Tree Oil puro o di Olio Essenziale di Lavanda. E' altrettanto valido il BrufoloBill di Lush, anche se forse ha un prezzo un po' altino;
9) In casi particolarmente ostinati, preparare una maschera all'argilla con qualche goccia di olio essenziale di lavanda o di Tea Tree due volte alla settimana e applicatela anche nelle altre zone critiche (schiena, petto, braccia... io la applico con un pennello da tinta per capelli!)

10) Evitare qualsiasi prodotto che contenga siliconi e/o petrolati :D !!


Questo è il percorso fotografico della mia pelle prima e dopo ....


E questa è una foto un po' più evidente della mia pelle ora :) Diciamo che truccata mi sento bene, ma non mi vergogno più ad uscire di casa senza trucco! :)



Very Important P.S.: Le indicazioni e i consigli che vi ho scritto in questo post purtroppo possono rivelarsi dei fallimenti per qualcuno che magari ha una pelle ancora più problematica della mia, o semplicemente un tipo di acne diversa da quella che ha colpito me. IO vi ho raccontato la mia esperienza e ho cercato di testimoniare anche il cambiamento con qualche foto. Purtroppo (o per fortuna) non siamo tutti uguali quindi l'effetto che una certa "routine" ha avuto su di me, non potrà essere l'effetto che avrà su tutt* voi.
Inoltre, ci tengo anche a precisare che la mia pelle non è perfetta! Ogni tanto spunta qualche imperfezione, solo che oggi cerco di stroncarla sul nascere con questi mezzucci! Purtroppo sono nata con la pelle grassa e non credo che un domani io possa ritrovarmi (per estremizzare) con una pelle secca. Solo cerco di rendere migliore la mia pelle prendendomene cura con le mosse giuste. Anche voi dovete sforzarvi di capire cosa fa stare meglio la vostra pelle, e trovare così i rimedi migliori. Buona fortuna!!!

Detto questo, spero di esservi stata utile raccontandovi la mia piccola esperienza. Se avete anche altri rimedi, suggeriteli pure :)

Un bacione
Melania






26 commenti:

  1. Risposte
    1. Bella Pelle è eccessivo, diciamo che me ne sono presa cura e ora sta iniziando a ringraziarmi :) Spero vada sempre meglio!
      Grazie Tiz!

      Elimina
  2. Che bella pelle che hai ora ;)
    Purtroppo io ho la pelle come ce l'avevi tu prima.. sto iniziando a usare i fondo minerali e un po' sta migliorando! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rose non demordere! ;)Vedrai che non te ne pentirai. Ho dimenticato che per un bel trattamento d'urto è utile anche fare una maschera all'argilla 2 volte a settimana. La puoi arricchire con qualche goccina sempre di lavanda o tea tree.

      Elimina
  3. Cavoli, proprio una bella differenza!! io non ho mai avuto problemi di acne per fortuna, ma il sapone di Aleppo lo adoro, per il viso va benissimo, e anche per il resto del corpo!! Buon Blog!
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina!! Effettivamente è un'ottima scoperta, davvero unico...
      Grazie del commentino :*

      Elimina
  4. Proverò anche io. Grazie per i consigli..speriamo bene...

    RispondiElimina
  5. ciao melania davvero interessante! grazie per i consigli :) posso chiederti che sapone d'aleppo hai comprato e a che percentuale di olio di alloro? hai preso il forsan o i provenzali? io uso quello della nour ma ad una percentuale del 50% che è per pelli con acne e asfittiche...ma mi continuano ad uscire bubboni...tu sembri avere una pelle così liscia...ma adesso come crema giorno usi quella fitocose al propolis? e alla sera, sempre quella?
    cmq anche a me la situazione sembrava essere migliorata...na adesso non so perchè sembra stia ritornando a come era prima uff :( spero risponderai grazie ancora ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ross :) Mi fa piacere ti sia piaciuto il post e mi dispiace che tu non abbia visto i benefici del sapone di aleppo. Io sto usando al momento quello de I Provenzali, purtroppo ho gettato la carta dov'era scritta la percentuale, però 50 mi sembra molto alta! Sei sicura? In caso comunque, sicuramente meglio così!
      Al momento sto provando un'altra crema di cui vi parlerò presto, però fino a due settimane fa usavo quella al Propolis alla sera, mentre al mattino gel d'aloe che mi sembra perfetto anche come base trucco.
      Cosa usi per la tua routine quotidiana? Scopriamo se c'è qualcosa che non va!
      Fammi sapere :)

      Elimina
    2. ciao:) in realtà ho cambiato routine ultimamente...c'è stato un periodo in cui mi erano spariti i bubboni e non uscivano molti...forse stanno ricominciando ad uscire per la beautyroutine cambiata e per lo stress da uni :S boh!
      cmq prima usavo: sapone d'aleppo 50%, crema propolis matt alternata al gel d'aloe, jalus spot alla sera (per eliminare le macchie post-acne...e mi ha aiutata tantissimo!), poi ho usato anche il pannetto assiamedica!

      Ora siccome le macchie son quasi sparite e i brufoli me ne spuntavano in pochi, volevo cercare un prodotto che mi attenuasse le cicatrici e mi aiutasse ad avere una pelle + liscia: così ho preso l'acido glicolico al 12% fitocose (mi dissero di prenderlo solo quando la situazione acne si fosse calmata), ho cominciato da un mese usandolo la sera, invece la matt sempre sapone d'aleppo + gel d'aloe e crema solare spf 20 della sante (naturale e con ossido di zinco), in un primo momento sembrava non farmi nulla...ma adesso mi ritrovo di nuovo con bubboni infiammati...quindi può darsi che l'acido li abbia fatti rispuntare boh!
      Mi sa che torno ai prodotti precedenti...anche se confidavo molto in questo acido glicolico...tutte ne parlano bene!

      Elimina
    3. magari proverò a prendere anche un sapone d'aleppo a percentuale inferiore...la nour fa 20%, 30% e 50%....ho visto che quello dei provenzali è all'8% ;) ma se non sbaglio c'è anche al 16%...grazie per la risposta cmq :)

      Elimina
    4. Potrebbe essere quindi che il cambiamento abbia fatto qualche danno. Riprendi i prodotti di prima, e usa solo gel d'aloe per le macchie (non che le faccia sparire, ma aiuta già per la cicatrizzazione) :) E tienimi aggiornata!

      Elimina
  6. grazie dei suggerimenti!!! proverò a seguirli anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabiana, spero ti possano essere utili e che "ti salvino la faccia" anche a te :)

      Elimina
  7. Io ho avuto il percorso inverso invece! Ho sempre pensato di avere la pelle secchissima, spesso mi si spellava addirittura e si screpolava dal freddo ed era sempre arrosatissima!
    Da quando mi sono data al naturale [che ha anche fatto miracoli sui miei ricci, anch'essi secchissimi] ho del tutto cambiato pelle, adesso è molto meglio! Il problema non era lei, era che le creme e i trucchi che usavo non le davano da bere abbastanza! ^___^

    PS. io uso tutto LUSH, per chi ha la pelle secca consiglio soprattutto la maschera fresca tutta naturale Cleopatra che nutre, idrata e non unge!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh insomma, è il risultato finale che conta :) O meglio, il successo finale! :)

      Occhio alla LUSH con gli INCI :D mi raccomando! :))))

      Elimina
  8. bedda a me gioiaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!1
    W il bio w il bio W il bio.
    non smetterò mai di dirlo: con pazienza e costanza vedrete i risultati. i giusti prodotti per la vostra pelle e vedrete la vosta pelle rinata. Per me è stato anche così ^_^
    brava Melania ^_^

    RispondiElimina
  9. Grazie per i tuoi consigli! Io sono tanti anni ormai che sono afflitta dall'acne (a 28 anni ce l'ho ancora!), che purtroppo mi ha lasciato sul viso alcune cicatrici. Ho provato varie cure prescrittami dai dermatologi, quali creme, antibiotici e pillola inclusa. Ho avuto grossi miglioramenti ma appena conclusa la cura ecco che l'acne ritornava. Ora vorrei tentare la via dei prodotti cosmetici naturali, seguirò i tuoi suggerimenti e spero in un miglioramento, almeno ci tento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che anche tu possa "uscirne"... Io ci sono riuscita a 24 anni quindi dai, non siamo tanto lontane ihihih :)

      Elimina
  10. Il tuo post è stato davvero utilissimo! Grazie... anch'io ho avuto miglioramenti con l'acne dai 23 anni! Sigh!... sono una tua nuova follower, passa dal mio blog se ti va: saturnino88.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. Ciao grazie per i consigli, ti seguo da un po' sulla pagina facebook, ora ti seguirò anche qui^^
    Anche io ho appena aperto un blog, se ti va seguimi!
    Buona serata!
    http://fiordilotobeautyblog.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. Ciao! Io ho avuto questo inverno un bello sfogo sulle guance e la situazione è simile a quella tua della prima foto del post. Adesso i bubboni non ci sono più, penso che il problema fosse che seccavo troppo la pelle. Posso chiederti come hai fatto ad eliminare le macchie? Io uso tutti i prodotti viviverde coop da poco e mi trovo benissimo ma queste macchiette ci sono ormai da più di 3 mesi e sono attenuate ma si vedono ancora..

    RispondiElimina
  13. Il trionfo è di chi scopre a fondo i segreti di un prodotto eccezionale. Scopri anche tu i semi di chia biologici. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ3Nzc2MTY4NCwwMTAwMDAyNCxzZW1pLWRpLWNoaWEuaHRtbCwyMDE2MTEyNixvaw==

    RispondiElimina