sabato 26 ottobre 2013

Biomade With Love: Parte la rubrica!



Ciao Biomondo!

Come vi avevo anticipato ieri, da oggi sul mio blog e su quello di Valentina, parte una nuova rubrica!!

Ogni mese, il giorno 26, troverete il nostro post ad aspettarvi ^_^ il 26 è un giorno importante per noi, perché entrambe siamo nate il 26 settembre! :)

Ho conosciuto Valentina "virtualmente" pochissimo tempo dopo il mio arrivo su Facebook come "A TUTTO BIO" e mi sono sempre trovata bene a parlare di tutto e di più con lei; mi piace molto la passione con cui si dedica alla sua Pagina Facebook e al suo Blog. Mi piace l'attenzione che ha per i particolari e il modo con cui scrive i post; per questo motivo, spero di poter essere all'altezza e di riuscire a creare in questa rubrica uno spazio divertente e piacevole per tutti.

Ne approfitto per ringraziare Vale, perché è stata lei a propormi questa collaborazione e a immaginarla. E io ne sono davvero entusiasta.

Prima di iniziare ci tengo a precisare che io non voglio insegnare niente a nessuno, ma semplicemente voglio sperimentare insieme a voi delle ricette naturali semplici per prenderci cura di noi e della nostra bellezza divertendoci!
Questo è quello che cercheremo di fare nella nostra rubrica: ogni mese sceglieremo un ingrediente e realizzeremo due ricette diverse a partire dallo stesso ingrediente di base.
Questo mese, vogliamo cominciare con una cosa semplicissima, che sicuramente tutti quanti avrete a portata di mano nella vostra cucina... Lo ZUCCHERO! ^_^


Forse molti di voi avranno sentito parlare dei danni e dei problemi che può causare l'eccessivo consumo di zucchero bianco; ingrediente che ormai troviamo ovunque (bevande gassate o energetiche, merendine, biscotti, dolci industriali, ecc.) e che è difficile evitare. Per questo motivo, a livello alimentare è preferibile scegliere sempre lo zucchero di canna, quello meno raffinato possibile.

Ma tralasciando le problematiche legate all'alimentazione, lo zucchero può essere utile per realizzare diverse ricettine interessanti. E oggi vi voglio raccontare come realizzare la vostra CERETTA HOME MADE a base di zucchero!! ^_^



Il fiocco è orribile lo so... ma il barattolo nudo e crudo era triste XD

Veniamo a noi.

CERETTA FAI DA TE

Ingredienti:

3 bicchieri di zucchero (bianco o di canna)
1 bicchiere d'acqua
Mezzo bicchiere di succo di limone

Queste sono le quantità di base, voi potete farne di più o di meno a seconda delle vostre esigenze, mantenendo lo stesso rapporto (per esempio, se volete farne il doppio userete 6 bicchieri di zucchero, 2 di acqua e uno di limone)!



Una volta preparate le quantità dei tre ingredienti, andiamo a versare il tutto in una padella antiaderente abbastanza alta.



Il fuoco deve essere basso, non troppo forte. 
Iniziamo a mescolare il composto con un cucchiaio, e con tanta pazienza. 
Dopo pochi minuti, il liquido inizierà a bollire e a fare una specie di schiumetta...


Continuiamo a girare... Sempre con tanta pazienza. 

Consiglio: se dopo una ventina di minuti il vostro liquido non fa una piega (non cambia di colore), correggete il tutto aggiungendo un po' di zucchero.

Dopo una ventina di minuti, in realtà, il nostro composto dovrebbe assumere un colore ambrato. Più o meno così:


Ed ecco, la vostra ceretta è pronta!!

Potete travasare direttamente il liquido in un barattolo, meglio se di vetro - secondo me, per due motivi: 1) non amo usare la plastica con preparati bollenti; 2) il vetro va bene per qualsiasi metodo voi vogliate usare al momento del bisogno, quando dovrete far riscaldare la cera (a temperatura ambiente si solidificherà); infatti, il vetro va bene sia nel microonde che a bagnomaria. A proposito, fate attenzione a maneggiare la cera una volta che decidete di travasarla perché è davvero bollente!

La ceretta così realizzata vi durerà molto tempo. Io personalmente, la uso solo per il viso. E' un metodo davvero delicato, non irrita la pelle (non come la ceretta classica), è super economico, è biodegradabile al 100%!! Tra l'altro, se per qualsiasi motivo vi dovesse cadere da qualche parte la potete togliere con della semplice acqua, perché è idrosolubile!



All'atto pratico, la ceretta potrete usarla in tre diversi modi:

  1. la spalmate su delle strisce (o comprate quelle apposite oppure utilizzate delle vecchie lenzuola) e la applicate in questo modo sui peli da strappare;
  2. la spalmate direttamente sulla pelle e poi andate a strappare con le strisce;
  3. la prendete con le mani quand'è leggermente più fredda e ne fate una pallina da stendere con le dita nella direzione di crescita del pelo e poi tirate con movimenti decisi contropelo per strappare via tutto.
Mi raccomando, aspettate che si raffreddi un pochino, altrimenti vi ustionate!! Fate sempre attenzione!

E questo è quanto, per quanto riguarda la nostra ricettina mensile! Vi rimando a leggere il post di Vale, cliccando qui.

Spero che questa nuova rubrica vi piaccia e vi incuriosisca; se avete suggerimenti o consigli, io sarò felicissima di ascoltarli ^_^

Mel









15 commenti:

  1. ...ma quanto sei speciale tu? Sono io che non sono all'altezza delle tue conoscenze! Questa ricetta è fantastica *-* Devo provarla!

    RispondiElimina
  2. anche io faccio questa cerettina, mi ci trovo molto bene! ho notato che mescolandola quando ancora è bollente con un pochino d'acqua piuttosto fredda, il composto assume una consistenza particolare che mi permette di scaldarla per pochissimo prima di utilizzarla! non so bene come spiegartelo anche perché è una cosa che mi è venuta per caso, dopo varie prove XD però la preferisco perché non rimane dura come il caramello, ma più malleabile, anche da fredda :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il consiglio Elisha ^_^ :)

      Elimina
  3. Graziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegrazie! Cercavo una ricetta così semplice da fare ed in queste dosi non troppo abbondanti, fiù! Ho provato a farne una al microonde, ma non mi era riuscita bene...avevo ottenuto una palla durra come un mattone T.T bacione!

    RispondiElimina
  4. bellissima questa nuova rubrica..sai quante volte l'ho provate e non mi è mai venuta?? devo provare di nuovo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta ti piaccia <3 prova prova, e fammi sapere eheheheh!! :)

      Elimina
  5. Come ho già scritto nel blog di Valentina, seguirò con molto interesse questa rubrica.. In un solo giorno ho acquisito due ricette utilissime e facili da fare! Brave!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille ^_^ sono molto contenta!! ^_^

      Elimina
  6. molto bella l'idea della rubrica... la seguirò con piacere! :) io non ho mai provato a fare la ceretta con lo zucchero.. ho paura che mi crei troppo dolore... anche se mi piacerebbe, potrebbe essere interessante provare.. chi vincerà, la paura del dolore (che comunque provo ad ogni ceretta), o la curiosità? :)

    RispondiElimina
  7. Davvero interessante! Non ho mai provato a fare da sola una ceretta e nemmeno mi era mai venuta l'idea, però ora sono proprio curiosa! Proverò, grazie :)

    RispondiElimina
  8. Ciao Mel! una volta ci ho provato e il momento della ceretta è stato un disastro! ahahah

    RispondiElimina
  9. Ciao Mel!
    nel nostro blog c'è un piccolo pensiero per te :) passa quando vuoi!
    A presto
    Malva e Romula
    ps ottima idea questa rubrica! :D

    RispondiElimina
  10. Ottima la ceretta fatta in casa :-) e moooolto risparmiosa!
    solitamente faccio 1 parte di succo di limone e 5 parti di zucchero, senza acqua, caramellizzo e stop!:-)
    Un caro saluto
    V.

    RispondiElimina